Indice dei tipi di documento

Elenco dei tipi di documenti e informazioni che possono essere raccolti da essi:

DOCUMENTO

INFO

FONTE

Legge sulla morte degli immigrati Registro amministrativo dei migranti, redatto in caso di morte di un migrante. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza e luogo di registrazione, stato civile, informazioni sui parenti, classe, età, luogo di servizio, grado, data di morte, causa di morte, luogo di sepoltura ( non sempre) Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento
Atto (certificato) di adozione Documento di stato civile della popolazione, che ha registrato il fatto di adozione. Contiene informazioni sul genitore adottivo: cognome, nome, patronimico, data di nascita, età, luogo di battesimo, luogo di residenza, stato civile, grado di parentela, classe, fatto di adozione. Le informazioni sull'adottato sono generalmente molto brevi: cognome (non sempre), nome, patronimico, età e data di battesimo.

Nota. Il genitore adottivo aveva il diritto di trasferire il proprio cognome al figlio adottivo, qualora non godesse di grandi diritti patrimoniali rispetto al genitore adottivo. Il trasferimento al figlio adottivo dei cognomi dei nobili ereditari poteva seguire solo con regio decreto, su richiesta del genitore adottivo secondo le modalità previste dalla legge.
Archivi federali: fondi del Dipartimento di araldica, fondi personali. Archivi regionali: fondi dei tribunali distrettuali, fondi personali.
Alfabeto (persone) residenti in città per un anno Registri amministrativi dei residenti di ogni parte della città. Condotto sotto forma di libro da ufficiali giudiziari privati. Composto da quattro parti. La prima includeva informazioni sulle persone a cui era \vietato vivere in entrambe le capitali\: cognome, nome, patronimico (questa informazione era ripetuta in altre parti dell'alfabeto), appartenenza di classe, grado, grado, cittadinanza. Nella seconda sono state inserite le informazioni sulle persone appartenenti alla 5a classe della Tabella dei ranghi: nome, patronimico della moglie, nomi dei figli, grado, posizione ufficiale, luogo di residenza da cui è partito. Nella terza sono state inserite informazioni sulle persone ricercate dagli ordini e dalle circolari del poliziotto capo, nonché sulle persone espulse dalla città: grado, scopo della ricerca, segni. Nella quarta parte sono state inserite le informazioni sugli ebrei: cognome, nome, grado, informazioni sulla famiglia, quale corporazione era il mercante e quale officina era il maestro o operaio, dove viveva (casa) quando arrivò.

Nota. C'erano anche tipi di documenti con informazioni più dettagliate: cognome, nome, patronimico, composizione familiare, età, luogo di residenza, informazioni sui movimenti, dove vive (casa).
Archivi regionali: fondi di ufficiali giudiziari privati.
Elenco alfabetico degli studenti (elenco dei nomi degli studenti (studenti) Il documento contabile del dipartimento della pubblica istruzione, compilato nelle università, negli istituti, nei licei per dipartimenti, classi, corsi. Riportava i dati: cognome, nome, età, religione, classe e dati sulla famiglia, ora di ammissione, luogo di residenza, dove ha ricevuto la formazione preparatoria, informazioni sul rendimento scolastico, dove si è iscritto, che tipo di contenuti.
Gli elenchi degli studenti che hanno completato il corso per anno, mese sono stati compilati e inviati ai distretti educativi. Dagli anni '50. la dichiarazione includeva una colonna sulla nazionalità degli studenti di origine straniera. Fino agli anni '60. XIX secolo. questi elenchi erano chiamati \nomi di alunni (studenti)\. Dal 1874, i nomi degli studenti sono stati inseriti in ordine alfabetico all'interno della facoltà e del semestre. Negli anni '80. le seguenti informazioni sono state aggiunte a questo documento: borse di studio, borse di studio e voti di rinuncia.
Archivi regionali: fondi degli uffici dei distretti scolastici, istituti scolastici.
Questionario politicamente inaffidabile Fedina penale. Il documento ha acquisito un carattere di massa dalla fine degli anni '40. XIX secolo. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, ora di nascita, luogo di residenza permanente (di se stesso e dei suoi parenti), luogo di registrazione per grado e dopo aver prestato servizio militare, se era coinvolto in indagini, ora di arresto, ora di rilascio dalla custodia, luogo attuale. Redatto presso i dipartimenti di polizia, presentato ai governatori generali. Archivi federali: Sezione III del Own e. nel. Cancelleria, Ministero degli affari interni. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, dipartimenti di polizia.
Questionario (informazioni) sugli stranieri in arrivo e in partenza Registro amministrativo di stranieri, registrando il loro arrivo e partenza dall'impero russo. È stato compilato durante la prima guerra mondiale 1914-1917. nei dipartimenti di polizia e contenevano informazioni: cognome, nome, patronimico, religione, nazionalità, composizione familiare, informazioni sullo stato della proprietà, luogo di residenza, cittadinanza. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali, dipartimenti di polizia.
Certificato di maturità Il documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione, che testimonia la laurea di un istituto scolastico (palestra, scuola, collegio). Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, appartenenza alla classe, informazioni sulla famiglia, religione, data di nascita, data di ammissione a un istituto di istruzione, data di laurea, elenco delle materie, voti. La composizione delle informazioni potrebbe essere più abbreviata: cognome, nome, patronimico, origine, oggetto del corso, voti, data di emissione del documento educativo. Duplicati di questi documenti sono stati conservati nei fondi delle istituzioni educative. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative, fondi personali.
Certificato di servizio (certificato di prestazione) Un documento che rifletteva il rapporto ufficiale di una persona e serviva come base per la sua ricompensa, promozione, retrocessione e licenziamento dal servizio. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, religione, nazionalità (a volte), stato civile, grado di parentela (non sempre), proprietà, proprietà della terra, proprietà immobiliare, istruzione, luogo di servizio, posizione, grado, premi, indicazione della fedina penale, valutazione del carattere e delle capacità.

Nota. C'erano vari tipi di documenti di attestazione con approssimativamente lo stesso contenuto informativo.
Archivi federali: fondi delle istituzioni statali, quartier generale del comandante in capo supremo, istituzioni educative militari (RGVIA), comitato principale per la disposizione e l'istruzione delle truppe, la spedizione esecutiva, il dipartimento di ispezione del ministero della guerra, Dipartimento di Stato Maggiore della Marina, raccolta di certificati della Marina Militare RGA, fondi personali, ecc. Archivi regionali: fondi di istituzioni statali.
Biglietto per migranti Un record della polizia che serviva da passaporto per gli sfollati interni. Contiene le seguenti informazioni sul migrante: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, informazioni sulla famiglia (figli, genitori, altri parenti), affiliazione di classe. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento.
Ricerca di matrimonio (certificato prematrimoniale) Atto scritto compiuto dal cancelliere della chiesa prima del matrimonio al fine di stabilire l'assenza di parentela tra coloro che entrano in matrimonio. Fu introdotto nel 1765. La sua forma, che risale ai memoriali della corona (la memoria della corona, o lo stendardo - è così che il decreto o il permesso per il matrimonio di un matrimonio, dato al nome del sacerdote che esegue la cerimonia, è stato chiamato in Ancient Rus) di Ancient Rus, è stato determinato dal 1837. Alla fine del XIX - inizi del XX secolo. le ricerche di matrimonio hanno un secondo nome: prove prematrimoniali. Questi documenti includevano le seguenti informazioni sulle persone che entrano in matrimonio: cognomi, nomi, patronimici, età, classe, grado, stato civile. Le ricerche di matrimonio venivano registrate in libri (di ricerca) con filo, che erano sigillati con i sigilli dei concistori spirituali. Oltre alle ricerche di matrimonio o ai certificati prematrimoniali, al matrimonio erano richiesti altri documenti. Questi documenti venivano solitamente raccolti negli affari delle chiese parrocchiali sotto il nome di \documenti di matrimonio\. Tuttavia, nella pratica delle piccole chiese parrocchiali, è spesso possibile trovare documenti di matrimonio nei libri di ricerca. Nelle parrocchie delle grandi città, i libri di ricerca e i libri dei documenti di matrimonio venivano tenuti separati. \u0026 nbsp;
Documenti di matrimonio Documenti di stato civile. La documentazione completa allegata alla perquisizione consisteva in: 1) una petizione di matrimonio; 2) permesso delle autorità (firmato e timbrato); 3) certificati o certificati di autorizzazione a contrarre matrimonio con lo sposo, rilasciati dal consiglio mercantile o borghese, se apparteneva a tali tenute; 4) passaporti, se lo sposo o la sposa proveniva da un'altra parrocchia; 5) certificato di nascita; 6) certificati di confessione e comunione; 7) certificati di annuncio con le firme del sacerdote e il sigillo della chiesa; 8) numero di certificati di matrimonio dopo vedovanza o divorzio; 9) il decreto del concistoro sul permesso di sposare il 3 ° matrimonio (dal 1840); 10) il decreto del Concistoro sul divorzio e l'autorizzazione a stipularne uno nuovo; 11) attestati di frequenza all'esecuzione del servizio militare da parte di coloro che hanno superato i 21 anni; 12) testimonianza - un obbligo per i non credenti quando si contraggono matrimonio con cristiani ortodossi di rispettare le leggi dell'Impero russo. Oltre ai documenti elencati, in ogni caso specifico, altri possono essere stati richiesti alla conclusione di un matrimonio, pertanto, nei libri dei documenti di matrimonio, ci sono certificati di morte di uno dei coniugi quando un altro coniuge ne ha contratto un secondo matrimonio; sull'appartenenza di coloro che entrano in matrimonio a determinate classi; sulla laurea presso istituti di istruzione, ecc. Archivi regionali: fondi dei concistori spirituali, chiese parrocchiali e reggimentali, fondi personali.
Dichiarazione delle amministrazioni borghesi sulla borghesia appartenente allo scisma Documento di registrazione amministrativa e patrimoniale della popolazione. Presumibilmente compilato dalla metà degli anni '40. XIX secolo. Contengono i seguenti dati: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, parenti, quale setta, quando è diventato scismatico. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, amministrazioni borghesi.
Dichiarazione degli studenti che hanno abbandonato le palestre prima della fine del corso Documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, appartenenza alla classe, informazioni sulla famiglia, età, ora di uscita dalla palestra, per qualsiasi motivo, a quante classi si è diplomato. Gachinaya dal 1837, le dichiarazioni sono state ricevute settimanalmente dall'ufficio dei distretti educativi, dal 1851 - una volta ogni sei mesi. Fino al 1887, una copia di questa dichiarazione fu inviata al Ministero della Pubblica Istruzione. Archivi federali: il fondo del Ministero della pubblica istruzione, Archivi regionali: fondi degli uffici dei distretti scolastici, istituti di istruzione.
Dichiarazione di alunni nobili che hanno abbandonato gli istituti di istruzione, soggetti a servizio obbligatorio Documento di registrazione amministrativa e patrimoniale degli studenti. In base ai decreti del Senato dal 1852 al 1856, gli alunni delle palestre della nobiltà delle province occidentali erano obbligati ad entrare nel servizio militare o civile, e quindi venivano tenuti registri di coloro che se ne andavano. Composizione delle informazioni: cognome, nome, classe, dati sulla famiglia, religione, età, da quale corso è uscito. Archivi federali: fondi del Senato, Ministero della pubblica istruzione, Archivi regionali: fondi degli istituti di istruzione.
Dichiarazione di ispezione della polizia (città) Fedina penale. Compilato da dipartimenti di polizia e ufficiali giudiziari privati. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, grado, appartenenza di classe (cittadinanza per stranieri), luogo di residenza, in base a quale ordine e per cosa saranno controllati esattamente, da che ora è supervisionato, periodo di supervisione, tipo di vigilanza (pubblica o segreta), dove è stabilita la vigilanza (nel luogo di residenza o espulso da un'altra provincia), cosa fa, riceve sostegno dall'erario, ha una famiglia e dove si trova, se è morto, allora dove e quando, se lasciato dalla supervisione, quindi per qualche motivo e con il cui permesso, attestazione (informazioni sul comportamento). Archivi federali: Sezione III del Own e. nel. ufficio. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, dipartimenti di polizia degli agenti di polizia di contea.
Fogli di comportamento Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Dal 1834 furono presentati all'ufficio distrettuale. Nell'istruzione all'ispettore degli studenti (1835), queste affermazioni furono chiamate \Elenchi di condotta\. Contenevano informazioni: cognomi, nomi degli studenti, tempo trascorso all'università, il loro comportamento, l'adempimento dei \doveri di frequenza alle lezioni e alla chiesa\. Nel 1850, il numero delle colonne fu ridotto sotto forma di \Elenchi di condotta\, contenevano dati: nomi e cognomi degli studenti, il loro comportamento. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Dichiarazione (elenco) di un ebreo arrivato alla residenza Documento di atti amministrativi della popolazione. È stato redatto presso il dipartimento di polizia della contea e inviato al dipartimento provinciale. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, età, quale documento vive, da che ora, cosa fa, da chi è composta la famiglia, informazioni sulla tata (se era), età dei membri della famiglia, cosa fa ogni membro della famiglia, istruzione, titolo accademico, stato di proprietà, per quale scopo è arrivato a residenza, dove e quando. Archivi regionali: fondi di dipartimenti di polizia, governi provinciali.
Dichiarazione della supervisione della polizia Fedina penale. È stato redatto settimanalmente dagli agenti di polizia distrettuale e presentato al governatore generale.
Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, grado, appartenenza di classe (cittadinanza per stranieri), luogo di residenza, in base a quale ordine e per cosa saranno controllati esattamente, da che ora è sotto supervisione, periodo di supervisione , tipo di supervisione (pubblica o segreta) in cui viene stabilita la supervisione
(nel luogo di residenza o espulso da un'altra provincia), cosa fa, riceve sostegno dal tesoro, ha una famiglia e dov'è, se è morto, allora dove e quando, se era fuori controllo, quindi per quale motivo e per chi autorizzazione, attestazione (dettagli sul comportamento).
Archivi federali: Sezione III del Own e. nel. ufficio. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, dipartimenti di polizia degli agenti di polizia di contea.
Scheda abilità Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Caratteristiche delle capacità, dei comportamenti e del modo di pensare degli studenti che si diplomano e intendono entrare nell'università. Hanno fornito informazioni: cognome, nome, età, religione, appartenenza alla classe, orario di ammissione alla palestra, luogo di residenza. Inoltre, era richiesto di riferire sulla partecipazione di parenti a disordini politici, hobby, ecc. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Dichiarazione di stranieri che hanno acquisito la cittadinanza russa e sono esclusi dalla cittadinanza russa Registro amministrativo degli stranieri. È stato compilato annualmente, le informazioni sono state inserite mensilmente dai governi provinciali, compilate per un anno e presentate annualmente alla Own e. nel. ufficio. Dati contenuti: cognome, nome, patronimico, stato civile, informazioni sui bambini (i loro nomi), grado, luogo di servizio, quando è arrivato in Russia, a quale classe è stato assegnato. \u0026 nbsp;
Dichiarazione istituzionale dei funzionari Registri amministrativi dei funzionari. Il documento principale del censimento delle istituzioni russe, effettuato nel 1754-1756. per decreto dell'imperatrice Elisabetta Petrovna, c'era una dichiarazione sui funzionari di livello medio e alto, le cui posizioni erano elencate nella Tabella dei ranghi. L'elenco contiene: dati esatti sull'età dei funzionari, l'istruzione, l'inizio del servizio e il suo ulteriore passaggio, gli stipendi, il numero di contadini, la presenza dei bambini e la loro istruzione e servizio. Vedomosti iniziò ad arrivare al Senato e all'Araldica nel 1754. Quelli inviati nel 1754-1756 si sono conservati. dichiarazioni di funzionari di varie cancellerie provinciali, la maggior parte degli uffici provinciali e distrettuali. Archivi federali: fondi del Senato (RGADA), Ufficio degli araldi (RGADA).
Memoria della corona (certificato d'onore) Documento di stato civile della popolazione. Nel diritto matrimoniale e nel diritto di famiglia, è un permesso per il matrimonio. Fu emesso da vescovi, protopopi della cattedrale e anziani della chiesa a nome del parroco nelle mani di coloro che hanno contratto matrimonio, e questa circostanza spiega il fatto che questi documenti non sono stati quasi mai depositati negli archivi istituzionali e sono una fonte rara . Quando venivano contratti i matrimoni, veniva riscossa una tassa sulla corona, allo scopo di renderne conto, libri speciali di doveri della corona erano tenuti nelle tavole spirituali. Uno svantaggio significativo di questa fonte è la mancanza di informazioni sull'età degli sposi e sulla data della cerimonia. Altrimenti, possono colmare le lacune nei libri di nascita sul matrimonio. I memoriali della corona ei libri delle tasse della corona hanno concluso la loro esistenza con l'abolizione di Caterina II delle tasse della corona nel 1765 Archivi regionali: fondi delle case dei vescovi, consigli spirituali, fondi personali.
Permesso di soggiorno Documento di registrazione della polizia. Nel 1894. è stato adottato il regolamento sui permessi di soggiorno. Questo documento esisteva insieme ai passaporti ed era rilasciato nei luoghi di residenza permanente al capofamiglia, a una fattoria contadina. Il documento includeva informazioni sulla moglie del destinatario, sui figli e sui parenti maschi, sui figli affidatari e sui reparti fino a 18 anni, sulle figlie sotto i 21 anni, sugli anziani o su coloro che, per motivi di salute, non potevano fare a meno di un aiuto esterno. I maschi di età inferiore ai 17 anni, le femmine di età inferiore ai 21 anni possono ottenere permessi di soggiorno separati solo su richiesta dei genitori. In questo caso, è stato emesso un biglietto di vacanza.
Secondo la legge del 1897, per ordine del governatore, sindaco o capo della polizia, un permesso di soggiorno separato poteva essere rilasciato alla moglie di una persona che si trovava in un'assenza sconosciuta o affetta da pazzia, o per altri motivi. Per i membri non separati di famiglie contadine, anche adulti, un permesso di soggiorno separato potrebbe essere rilasciato solo con il consenso del proprietario della famiglia contadina o per ordine delle autorità zemstvo (mediatore mondiale). Le istituzioni hanno conservato duplicati di questi documenti.

Nota. Al posto del permesso di soggiorno, agli scismatici sono stati rilasciati certificati: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, parenti che convivono con lui.
Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, sindaci, capi di polizia, fondi personali.
Questionario per sfollati interni Registro amministrativo degli immigrati. È stato redatto da funzionari delle amministrazioni di reinsediamento. Conteneva le seguenti informazioni sul migrante: cognome, nome, patronimico, luogo di nascita, religione, stato civile, affiliazione di classe. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento.
Carta del medico Record del gruppo professionale della popolazione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, religione, nazionalità, luogo di residenza, stato civile, informazioni su bambini e altri parenti, istruzione, luogo di servizio, grado, posizione, proprietà di terreni e immobili. Sono stati compilati e conservati nel dipartimento medico del governo provinciale per le persone che prestavano servizio come medici. Archivi regionali: fondi dei consigli provinciali (dipartimenti medici).
Certificato di input Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Rilasciato a una persona che è diventata uno studente; rinnovato ogni sei mesi dopo il pagamento delle tasse universitarie. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, facoltà (corso), classe e informazioni sulla famiglia. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative, fondi personali.
Decine Elenchi di \persone di servizio\ uyezd (nobili, figli di boiardi, cosacchi) del periodo dell'ordine dello stato russo dei secoli XVI - XVII. Dieci apparvero a metà del XVI secolo. in connessione con la riforma militare di Ivan IV. Sono stati compilati durante le loro revisioni (analisi), layout (layout - equalizza, confronta), nomina ed emissione degli stipendi. Erano condotti in un ordine di grado o un grado incaricato di \persone di servizio\, amministrazione militare, nonché città meridionali (\ucraine\). Verstnye decimi furono compilati quando verstaniya \noviks\ (nobili adulti e figli di boiardi, a partire dall'età di 15 anni) con la nomina di salari locali e monetari. Le decime pieghevoli furono redatte durante le revisioni dei nobili e dei bambini boiardi al fine di determinare la loro capacità per il servizio militare. Oltre ai nomi e agli stipendi, questi decimi contengono informazioni sulla condizione fisica di ogni persona, sulle sue armi, sul \popolo tributario\ (affluente - consegnato ai soldati) loro fornito, sui bambini maschi, sul numero di proprietà e proprietà, informazioni sul servizio precedente. Archivi federali: fondo dell'ordine di dimissione.
Diploma di istruzione Un documento che attesti il ​​livello di istruzione della persona. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, tempo di studio presso un istituto di istruzione, appartenenza a una classe e informazioni sulla famiglia, religione, qualifica (specialità), data di rilascio del diploma. Negli istituti scolastici, i duplicati di questi documenti erano archiviati nei libri per la registrazione del rilascio dei diplomi. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative, fondi personali.
Atto di famiglia per la divisione dei beni Un documento che fissa i rapporti patrimoniali della famiglia. Questo documento si è diffuso nel XIX - XX secolo. in tutte le classi. Indicava: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, stato civile, informazioni sui parenti, classe, proprietà del terreno e immobiliare.
Libro di casa Documento dei registri amministrativi della popolazione delle città nel XVIII - inizi del XX secolo. È stato redatto in ciascuno dei distretti di polizia della città da ufficiali giudiziari privati. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, grado, luogo di residenza, composizione familiare. Archivi regionali: fondi di ufficiali giudiziari privati, stazioni di polizia.
Rapporto sulla morte degli studenti Documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione. Ricevuto dai genitori e contiene informazioni: cognome, nome dello studente deceduto, data di morte, informazioni sui genitori (cognome, nome, luogo di servizio). Composto in qualsiasi forma. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Certificato di apprezzamento Un documento che garantisce i diritti di proprietà e i privilegi di una persona e dei suoi eredi. Il documento più comune del periodo dell'ordine era il certificato d'onore. Tra le lettere di ringraziamento che formalizzavano i rapporti fondiari ed i diritti di proprietà feudale si possono citare: a) patrimoniali, b) locali privilegiati, c) beni riservati, d) non condannati. Le lettere che fissavano i rapporti patrimoniali tra i feudatari comprendono: efficiente, separato (per la divisione dei beni), contributi e dati (per il trasferimento dei beni alla chiesa). Le lettere di encomio alla classe mercantile relative a questioni di autorizzazione a condurre il commercio e, in particolare, commercio estero, esenzione da dazi e doveri, concessione di privilegi nei procedimenti di reclamo, ecc. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico , dati sul servizio o tipo di attività, informazioni sulla famiglia, sui meriti degli antenati (a volte genealogie dettagliate). Creato in qualsiasi forma. Archivi federali: fondi di ordini, dipartimento di araldica (RGADA), fondi personali. Archivi regionali: fondi personali.
Disegna l'elenco della sezione reclutamento della classe borghese Documento di registrazione militare e immobiliare. Contiene: cognome, nome, patronimico, data di nascita, età, religione, stato civile, informazioni sui parenti, istruzione, processo, informazioni sulla salute. Gli elenchi sono stati redatti presso gli istituti immobiliari e trasferiti agli enti preposti all'esecuzione del servizio militare. Archivi regionali: fondi dei comitati di reclutamento provinciali, presenze militari provinciali (regionali), distrettuali (distrettuali) e cittadine, consigli comunali, consigli comunali, anziani piccolo borghesi.
Will Un documento che registrava l'ultima volontà di una persona ed era la base giuridica in materia di eredità. Nel periodo imperativo, era chiamato un registro spirituale, quindi sono stati tenuti libri di documenti di volontà spirituali e in seguito: un testamento spirituale familiare, un testamento spirituale notarile. L'insieme di informazioni in questi documenti è solitamente lo stesso: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, stato civile, informazioni su parenti, classe, luogo di servizio, proprietà di terreni e beni immobili. Archivi regionali: fondi presso tribunali provinciali, camere giudiziarie, uffici provinciali di tutela, tribunali provinciali, uffici notarili, fondi personali.
Documenti di battesimo /nascita Documento di stato civile della popolazione. Le nascite e i battesimi dei bambini sono stati registrati nella prima parte dei registri delle nascite con una voce, cioè ha testimoniato due diversi eventi: 1) l'evento naturale della nascita e 2) la celebrazione in chiesa del sacramento del battesimo. Gli ortodossi celebravano compleanni e battesimi (i gemelli erano registrati in una voce), grado, classe, nome e confessione dei genitori, nome, grado e classe dei destinatari. Il set di informazioni per i rappresentanti di altre confessioni era inferiore: per i musulmani erano indicati solo l'ora di nascita e i nomi dei genitori.
Quando un trovatello è stato iscritto nel registro delle nascite, i cui genitori non sono stati trovati, o anche figli illegittimi le cui madri per qualche motivo hanno nascosto il loro nome e titolo, il nome della persona battezzata, l'ora e il luogo di nascita, il certificato dell'ostetrica istituzione, erano ancora indicate nella registrazione metrica, informazioni della polizia o testimonianze. Nella colonna sui genitori hanno scritto: \i genitori sono sconosciuti\.
Il modulo aveva le seguenti colonne: 1) numero record (separatamente per maschi e femmine); 2) date complete di nascita e battesimo del bambino; 3) un nome che indica il giorno del santo (metriche della fine del XIX - inizi del XX secolo); 4) luogo di residenza, classe, professione, cognome, nome, patronimico del padre del bambino e nome e patronimico della madre, indicanti la legalità del matrimonio e della religione; 5) luogo di residenza, appartenenza sociale dei destinatari, loro cognomi, nomi, patronimici; 6) il nome del sacerdote che ha celebrato il sacramento; 7) firme dei testimoni (facoltativo).
Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, chiese parrocchiali e reggimentali.
Documenti di nascite della comunità dei vecchi credenti per l'anno (libri) Documento di registrazione della polizia e registrazione dello stato civile dei vecchi credenti. Nel 1844, i capi della polizia furono incaricati di iniziare libri (come i certificati di nascita) nelle chiese dei vecchi credenti e di rilasciare certificati di nascita e morte. Gli elenchi dei nomi (delle nascite e dei decessi) dovevano essere presentati al capo della polizia. La supervisione dei documenti è stata effettuata da ufficiali giudiziari privati ​​che hanno firmato i documenti di nascita. Modulo di registrazione: mese, data e luogo di nascita, mese e data di battesimo, nome del bambino, sesso, titolo, nome, patronimico e cognome e luogo di residenza dei genitori o della madre sposata, titolo, cognomi, nomi, patronimici dei destinatari, le loro firme. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali, amministrazioni decanato.
Documento di matrimonio /matrimonio Documento di stato civile della popolazione. Era incluso nella seconda parte dei registri delle nascite. Il contenuto degli atti dipendeva dalla confessione. Tra gli ortodossi, il verbale di matrimonio comprendeva: cognomi, nomi, patronimici degli sposi, i loro genitori, l'età dei matrimoni, l'ora del matrimonio, chi lo ha commesso, sono stati indicati anche testimoni e garanti, chi poteva firmare l'atto se lo volevano. Per i musulmani, nel verbale erano indicati solo i nomi dei coniugi, dei genitori e dei testimoni, l'ora del matrimonio e i termini dell'accordo tra i genitori.
Modulo di registrazione: 1) numero di matrimonio in ordine; 2) la data esatta del sacramento; 3) luogo di residenza, eredità, cognome, nome, patronimico dello sposo con indicazione di religione e sequenza di matrimonio; 4) l'età dello sposo; 5) luogo di residenza, eredità, cognome, nome, patronimico della sposa con indicazione della religione e sequenza del matrimonio; 6) l'età della sposa; 7) il nome del sacerdote che ha celebrato il sacramento; 8) luogo di residenza, patrimonio, cognomi, nome, patronimico dei garanti con indicazione della religione; 9) firme dei testimoni (facoltativo).
Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, chiese parrocchiali e reggimentali.
Documento di matrimonio della comunità dei vecchi credenti per l'anno (libri) Documento di registrazione dello stato civile dei vecchi credenti. Forma: data e luogo del certificato di matrimonio, titolo, cognome, nome, patronimico e luogo di residenza dello sposo, numero del certificato di matrimonio, età dello sposo; titolo, cognome, nome, patronimico e luogo di residenza della sposa, numero di registrazione del matrimonio, età della sposa. Sono stati condotti in forma di libro. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali, amministrazioni decanato.
Record di morti /sepolti Documento di stato civile della popolazione. Gli atti dei defunti e dei sepolti erano iscritti nella terza parte dei registri delle nascite: 1) in ordine, separatamente per uomini e donne; 2) la data esatta di morte e sepoltura; 3) luogo di residenza, eredità, cognome, nome, patronimico del defunto (per neonati e minori è stato indicato il padre, in assenza del padre, la madre); 4) l'età del defunto (separatamente per uomini e donne); 5) la causa della morte; 6) il nome del sacerdote che ha eseguito la cerimonia di sepoltura e l'indicazione del luogo di sepoltura. \u0026 nbsp;
Domanda di registrazione alla stazione di reclutamento Il documento di registrazione militare della popolazione. È stato compilato da un coscritto o per suo conto. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, stato civile, informazioni sul matrimonio, informazioni sui parenti, classe. Archivi regionali: fondi delle presenze militari provinciali (regionali), uyezd (distrettuali) e cittadine.
Rendiconto finanziario Un documento che ha fissato i rapporti patrimoniali delle persone in procinto di eredità. Sono state documentate tutte le problematiche relative all'eredità: dichiarazione dei crediti finanziari con allegato del regime ereditario; calcolo della composizione e del valore dei beni ereditati; certificato di conferma dei diritti di successione. tutti questi documenti, di regola, contengono le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, stato civile, informazioni sui parenti, patrimonio, stato della proprietà. Archivi regionali: fondo nei tribunali provinciali e distrettuali, uffici di tutela provinciale.
Elenco denominato delle perdite nei ranghi inferiori Il documento di registrazione militare delle perdite. Contiene: cognome, nome, patronimico, religione, luogo di residenza, stato civile, grado, numero dell'unità militare. Questi elenchi sono stati compilati durante la prima guerra mondiale e sono conservati nei fondi dei governi provinciali. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali.
Firma della confessione (dichiarazione) Il documento di registrazione della chiesa della popolazione. La prima istruzione per il mantenimento degli elenchi di confessione (atti) risale al 1697 e la loro forma era originariamente la più semplice: ogni cancelliere era obbligato a mantenere tre nomi: il primo comprendeva tutti i parrocchiani che erano in confessione, il secondo no, e il terzo - scismatici. La forma dei murales confessionali, che rimasero praticamente immutati fino alla fine della loro esistenza, fu determinata dal decreto del 1737. Il momento predominante della confessione fu la Grande Quaresima. Coloro che non avevano il tempo di confessarsi durante la Grande Quaresima potevano farlo in qualsiasi altro momento. Di regola, questi erano: Petrov Fast (15 giugno - 11 luglio), Assumption Fast (14 - 27 agosto), Rozhdestvensky (Filippov) Fast (28 novembre - 6 gennaio).
La forma dei dipinti confessionali era la seguente: la prima colonna indicava il numero ordinale di case o cortili, nella seconda - il numero di persone in essi, uomini e donne separatamente. Se la famiglia era completa, il cognome veniva spesso registrato una volta per tutti i membri; per gli sposi erano indicati il ​​nome e il patronimico, per i figli solo il nome. Se uno dei coniugi era già morto, veniva mostrata la vedovanza in relazione al sopravvissuto (ciò consentiva di verificare il fatto della morte in assenza di un'iscrizione nel registro delle nascite), quindi il numero di anni per un determinato anno di ogni membro della famiglia è stato mostrato separatamente per uomini e donne. I nomi di tutti i bambini di età superiore a un anno sono stati inseriti nell'elenco, ma il sacerdote ha messo un trattino nella colonna sulla confessione.
Il dipinto confessionale era firmato dal rettore della chiesa e da tutto il suo clero. I murales ufficiali confessionali cessarono di esistere nel 1917, ma in alcuni casi murales confessionali di un periodo successivo sono stati conservati nei fondi di chiese, consigli spirituali, amministrazioni diocesane e concistori spirituali.
Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, consigli spirituali, amministrazioni diocesane, chiese parrocchiali.
Carta di migranti Registro amministrativo dei migranti. Compilato, presumibilmente, a partire dal 1906, negli uffici di reinsediamento, comprendeva i seguenti dati: cognome, nome, patronimico, anno di nascita, luogo di residenza, informazioni su figli, genitori e altri parenti, proprietà di terreni e immobili. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento.
Libro del cimitero Un documento che conferma il fatto della sepoltura. Erano conservati nei cimiteri e contenevano informazioni: cognome, nome, patronimico, età, data di morte, stato di proprietà, stato civile o informazioni sulle persone che hanno effettuato la sepoltura, il luogo di sepoltura.

Nota. Le informazioni dai libri del cimitero sono molto disuguali e non avevano una forma definita. Questo complesso di documenti d'archivio è mal conservato e molto piccolo.
Archivi regionali: fondi di chiese parrocchiali, cimiteri, monasteri.
Bella rivista Documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione. Condotto nelle classi di palestre, scuole, ecc. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, studente, informazioni sui suoi genitori, luogo di residenza, voti. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Cancellazione dell'elenco Documento sul servizio del clero. Questo documento era anche chiamato elenchi di persone nel clero, i registri di servizio del clero, e per legge era considerato un atto che certificava la condizione delle persone di clero. Furono introdotti per la prima volta nel 1769 sotto il nome di elenchi personali a tutte le persone del titolo clericale della confessione ortodossa. La forma delle dichiarazioni clericali fu stabilita nel 1829 e nel 1876 fu integrata con una colonna sui beni personali del sacerdote, dei suoi genitori e della moglie. La cancellazione dei registri consisteva in tre parti: la prima parte comprendeva informazioni sulla costruzione della chiesa, sui beni e sui redditi della chiesa, sulla presenza di una scuola e di un ospizio; la seconda parte includeva i registri di servizio del sacerdote.
Conteneva: cognome, nome, patronimico, data di nascita (l'età era indicata sulla base di certificati metrici), stato civile, grado di parentela, classe, istruzione, luogo di servizio, posizione, premi, proprietà della terra e estate, essendo sotto processo. Inoltre vi erano inclusi tutti i figli dei membri del clero, anche se vivevano separati dalla famiglia. Nella terza parte sono state fornite le statistiche sulla parrocchia. Di solito venivano conservate 2 copie delle liste di sgombero, una delle quali rimasta in parrocchia, e la seconda veniva presentata al concistoro.
Archivi federali: fondi del Sinodo, istituzioni sinodali. Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, amministrazioni diocesane, consigli spirituali, monasteri, chiese parrocchiali e reggimentali.
Placement Book libro dei documenti amministrativi dei migranti. È stato condotto nelle istituzioni responsabili della registrazione degli immigrati. Un record su un migrante contiene informazioni: cognome, nome, patronimico del migrante, età, luogo di nascita, luogo di residenza, informazioni su bambini, genitori e altri parenti. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento, dipartimenti di polizia.
Libro per il rilascio di un certificato di sepoltura Il documento sulla base del quale è stata consentita la sepoltura del defunto. gli ufficiali giudiziari privati ​​conservavano questi documenti, che indicavano brevemente: la data di morte del defunto, il suo cognome, nome, patronimico, età, classe, luogo di morte, stato civile e luogo di sepoltura. \u0026 nbsp;
Libro per la registrazione degli scismatici di tutte le sette e degli eunuchi che vivono in città (annuale) Registro amministrativo degli scismatici. La voce aveva la seguente forma: cognome, nome, patronimico, titolo, nome e secondo nome dei familiari, età, a quale setta appartiene, nella cui casa vivono, dove e quando sono partiti, chi è nato nel famiglia, che è partito per la famiglia e che è venuto, se morto, in quale cimitero è stato sepolto. Archivi regionali: fondi di ufficiali giudiziari privati.
Registro dei morti Documento di registrazione civile. Le morti di cittadini russi erano registrate nella terza parte dei registri del reggimento o in libri separati tra ebrei e musulmani, e nelle chiese del reggimento questo compito era assegnato ai sacerdoti del reggimento. Oltre ai registri delle nascite, i libri dei registri dei defunti erano conservati negli ospedali, nelle maternità e negli orfanotrofi e contenevano le stesse informazioni dei registri sui morti nei registri delle nascite. Archivi regionali: fondi di orfanotrofi, ospedali, maternità, ospedali, orfanotrofi.
Il libro sulla divisione dei contadini Un documento che fissa i rapporti patrimoniali della famiglia. È stato redatto nel governo volost sulla base delle petizioni delle famiglie contadine che desideravano separarsi. Contiene informazioni: cognomi, nomi, patronimici dei membri di famiglie separate, cognomi, nomi delle loro mogli, figli e altri parenti, un'indicazione del luogo di residenza, una descrizione dei beni tra le famiglie separate. Archivi regionali: fondi delle presenze contadine provinciali e distrettuali, capi zemstvo, consigli di amministrazione di volost.
Libro di registrazione delle nascite e dei contadini statali deceduti Stato civile e atto di registrazione successoria. C'erano due colonne in questo libro: la colonna \nato\ indicava il nome e il cognome del padre e il nome del bambino, e la colonna \morto\ - il cognome, il nome, il patronimico del defunto. Archivi regionali: fondi dei consigli di amministrazione dei contadini statali.
Dirige uno studente Documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione. Piantare per ogni allievo quando assegnato a un istituto scolastico. Durante il trasferimento ad altre istituzioni educative, l'estratto del condotto è stato inviato a queste istituzioni educative e depositato nella cartella personale dello studente. Nel 1902, gli estratti dei condotti furono distribuiti all'ammissione agli istituti di istruzione superiore. Nel 1906 questa procedura fu annullata. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico dello studente, appartenenza alla classe, religione, data di iscrizione a un istituto scolastico, successo accademico, osservazioni, luogo di residenza, informazioni sul supporto materiale (riceve una borsa di studio, vive a spese di genitori). Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Foglio del giornale del Credit Society Board Un documento di natura patrimoniale, che costituiva la base giuridica per la costituzione in pegno di proprietà. Questo documento, insieme alle informazioni sulla proprietà in pegno, la sua natura, volume, ubicazione, fornisce informazioni dettagliate sulla persona e sui suoi legami familiari, soprattutto se si tratta di una donna. Non avevo forma. Archivi federali e regionali: fondi delle società di credito.
Registro dello studente Documento di registrazione degli studenti del dipartimento di pubblica istruzione. È stato avviato su ogni allievo quando assegnato a un istituto scolastico. Conteneva documenti: un estratto del certificato di nascita, petizioni, un estratto del registro di casa, documenti sull'istruzione, elenchi di servizi (modulo) dei genitori (a volte), ecc. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
File ufficiale Un documento di contabilità dipartimentale, che è stato conservato dalla parte strutturale dell'ente responsabile del personale. Nel XVIII secolo. e la prima metà del XIX secolo. le pratiche personali sono state registrate a nome dello stesso funzionario per tutti i cambiamenti di servizio: nomina a una posizione, trasferimento, concessione di benefici, concessione di pensioni, ecc. Dal 1858 si iniziò a conservare un fascicolo personale sul servizio di un funzionario dal momento della sua nomina fino al suo pensionamento o alla morte.
I fascicoli personali, di norma, contenevano una domanda di ammissione al servizio, un certificato di nascita, un documento di origine, un certificato o un diploma di istruzione, un certificato di matrimonio e altri documenti sulla base dei quali un registro formale completo (di servizio) è stato redatto. Durante il servizio, i fascicoli personali venivano riforniti con elenchi brevi di nomine per gradi e premi, a volte elenchi in forma completa in relazione alla nomina o all'elezione a una nuova posizione, copie di decreti o ordini dello zar, decreti del Senato, certificati di concessione di nobiltà o cittadinanza onoraria per grado o per ordine, attestati di servizio, petizioni per ferie, pensioni, benefici, e dalla seconda metà del XIX secolo. - passaporti personali (nella maggior parte dei casi stranieri), registri metrici per bambini, certificati di stazioni di polizia o governatori cittadini sulla loro affidabilità, certificati di poscritto all'ufficio reclutamento e altri documenti.
In istituzioni separate, oltre agli affari personali per ogni funzionario, sono stati condotti affari personali di gruppo (ad esempio, nel Ministero della Pubblica Istruzione, che sono stati inseriti in persone con la stessa posizione ufficiale: professori, assistenti professori e altri sulla stessa questione - su viaggi d'affari all'estero, pensioni, benefit, ecc.). In questi casi vengono memorizzati elenchi formali e caratteristiche del servizio.
Archivi federali: fondi della Cancelleria di Stato, Cancellerie del Dipartimento del Senato, Own e.i.v. ufficio. Archivi regionali: fondi delle istituzioni statali.
Landmark book (piano di rete fissa) Un documento di natura immobiliare, che fornisce informazioni dettagliate sulle dimensioni e sui confini delle proprietà terriere. Nei documenti, insieme all'elenco delle proprietà terriere e dei proprietari terrieri, veniva fornita una descrizione dettagliata dei segni di confine che separano gli insediamenti, i villaggi e le terre desolate l'uno dall'altro. I membri della famiglia sono elencati come proprietari, sono indicati i nomi da nubile delle donne proprietarie terriere, se i proprietari vivevano in un'altra località, sono stati indicati il ​​loro luogo di residenza, nonché gradi, titoli, posizioni e gradi. Archivi federali: fondo del Main Land Survey Office. Archivio regionale: fondi sezione di confine provinciale, ufficio di confine provinciale, spedizione di confine provinciale.
Metrica (record della metrica, certificato della metrica) Documento di stato civile della popolazione, attestante il fatto di nascita, matrimonio, morte di una determinata persona; nel discorso orale - un certificato di nascita. Emesso sulla base di record di metriche. \u0026 nbsp;
Notazione metrica Documento di stato civile della popolazione. Una voce separata nel registro delle nascite relativa alla nascita /battesimo, matrimonio /matrimonio o morte /sepoltura di una persona.

Nota. I matrimoni misti sono stati registrati nei libri di due diverse denominazioni. I libri ebraici e maomettani sono noti per essere imprecisi. Lo stato civile degli scismatici è stato registrato dalla polizia.
Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, consigli spirituali, amministrazioni diocesane, chiese parrocchiali.
Libro delle metriche È una serie di registrazioni cronologiche di nascita, matrimonio e morte in una forma prescritta. Questo è il registro civile.
Secondo il principio di documentazione e conservazione, si dividono in parrocchia e concistoro. Nei fondi dei concistori spirituali sono presenti: periodici estratti meteorologici (\estratti\) da registri parrocchiali, copie di alcuni registri parrocchiali. La copia del concistoro, che comprendeva quaderni metrici di nascita, matrimonio, morte in un anno per tutte le parrocchie di un distretto o città, ha raggiunto i 1000-1200 fogli. La copia parrocchiale aveva una struttura diversa. Comprendeva registrazioni di nascite, matrimoni e decessi di un solo rione nell'arco di diversi anni, a seconda delle dimensioni del rione. Fino al 1840-50. il registro parrocchiale includeva tutti i tipi di registrazione e successivamente ogni tipo di registrazione veniva conservato in un libro separato. Il volume del registro parrocchiale era solitamente di circa 200-250 fogli. I documenti emessi sulla base della copia del concistoro erano in piena forza legale. Le registrazioni nei registri delle nascite sono state effettuate immediatamente dopo la commissione dell'atto e le registrazioni del matrimonio sono state verificate rispetto ai libri di ricerca. Per gli ebrei, c'era un controllo mensile e annuale dei consigli spirituali e un controllo annuale dei consigli comunali, che verificavano i registri metrici. Dalla fine del XIX secolo. il compito di tenere i registri dei reggimenti dei reggimenti di nascita era affidato ai sacerdoti militari.
Sulla base delle registrazioni nei registri delle nascite, sono stati emessi certificati di nascita (estratti). Secondo la legge, i registri delle nascite erano considerati prove giudiziarie: servivano per controllare il certificato di nascita quando si contestava l'autenticità di quest'ultimo.
In assenza di registri di nascita o nel dubbio dei loro registri, confessioni, genealogie, filistei cittadini, elenchi di formulari e racconti di revisione (nonché estratti dalle chiese in cui il nato è stato battezzato) sono stati presi come prova di nascita, inoltre essi furono confermate dalla testimonianza di testimoni che erano al battesimo.
In assenza di registri di nascita, in questo caso, sono state accettate come prova dell'unione matrimoniale, libri di ricerca, confessioni e documenti come certificati di istituti immobiliari, passaporti, decisioni dei tribunali. documenti comprovanti che queste persone erano chiamate coniugi. In casi particolari sono state condotte indagini delle autorità spirituali, che hanno interrogato il clero, chi si è sposato, i testimoni che erano al matrimonio e, in generale, le persone che conoscevano l'affidabilità del matrimonio.
In assenza di registri delle nascite, il fatto della morte è stato provato anche da documenti medici e testimonianze.
Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, consigli spirituali, amministrazioni diocesane, chiese parrocchiali.
Taccuino metrico Parte integrante del libro metrico concistoro su nascite, matrimoni e morti in un anno, una parrocchia. Una parte integrante del libro metrico concistoro. Il numero di quaderni in una copia del concistoro è uguale al numero di parrocchie in una contea o città. Archivi regionali: fondi di concistori spirituali.
Libro filisteo (città) Documento di registrazione amministrativa e patrimoniale della popolazione urbana del XVIII - inizio XX secolo.
Secondo la \Carta dei diritti e delle uscite delle città dell'Impero russo\ del 25 aprile 1785, per abitanti urbani si intendono tutti coloro che vi risiedevano stabilmente e possedevano immobili in città. Ogni abitante della città è stato registrato in ordine alfabetico nel libro degli abitanti della città. Indicava: cognome, nome, patronimico, grado, grado, classe; stato civile - nome, patronimico della moglie; bambini - sesso, nomi; luogo di residenza, servizio, commercio. Il libro consisteva di sei parti.
La prima parte includeva dati sugli \abitanti della città reale\ - coloro che possedevano immobili all'interno della città, indipendentemente dal loro status.
Nella seconda parte - mercanti di tre corporazioni; l'iscrizione alla gilda era consentita a tutti coloro che dichiaravano capitale, indipendentemente dall'origine o dalla precedente occupazione.
Nella terza parte - tutti coloro che si sono iscritti alle corporazioni (artigiani della corporazione) - artigiani, apprendisti, apprendisti di vari mestieri.
Nella quarta parte - residenti non residenti e ospiti stranieri che sono stati assegnati alle città per occupazioni piccolo borghesi e lavorano in vari mestieri.
Nella quinta parte - eminenti cittadini, suddivisi in sette categorie: a) che hanno prestato servizio alle elezioni in cariche cittadine, hanno ricevuto il titolo di laurea e hanno rioccupato determinati incarichi; b) scienziati in possesso di certificati accademici e universitari; c) artisti, architetti, pittori, scultori, compositori con diplomi accademici; d) capitalisti che hanno dichiarato capitale da 50 mila o più, banchieri che hanno dichiarato capitale da 100 a 200 mila; e) grossisti; f) armatori.
Nella sesta parte - i cittadini (veterani) della città, impegnati in artigianato e artigianato e non appartengono a nessuna delle categorie precedenti.
Dal 1846, secondo il nuovo regolamento sulla pubblica amministrazione, le persone che compongono la società cittadina erano suddivise in cinque categorie: a) nobili ereditari proprietari di immobili nelle capitali; b) nobili personali, cittadini onorari e cittadini comuni (scienziati, artisti, artisti e altre persone che non avevano né nobiltà personale né cittadinanza onoraria, ma hanno uguali diritti con loro) che possiedono tali proprietà; c) mercanti di tutte e tre le corporazioni; d) borghese metropolitano (non iscritto alle officine); e) artigiani metropolitani o borghesi, iscritti nelle corporazioni per un tempo illimitato. Le persone di altre città impegnate nel commercio, nei mestieri e nell'artigianato nella capitale erano classificate come società urbane.
Archivi regionali: fondi di dumas a sei teste, amministrazioni del decanato.
Copertina Documento contabile delle imposte di massa. Contiene, insieme a una descrizione dettagliata della proprietà terriera, il cognome, il nome, il patronimico del proprietario, la classe, il grado, il nome e il patronimico della moglie (se il proprietario è un uomo) ei nomi dei figli (se il proprietaria della tenuta è una donna). Archivi regionali: fondi delle camere dello Stato.
Inventario delle persone del cortile che si trovano nella casa, nella tenuta, ecc., Compilato quando la proprietà è stata divisa Documento di proprietà. Esiste dalla metà del XVIII secolo. fino alla metà del XIX secolo. Il modulo di registrazione per i contadini conteneva le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico del capofamiglia, età, nome e patronimico della moglie, età, nomi dei bambini, età. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali.
Apri foglio Documento di registrazione poliziesca dei detenuti, redatto quando i detenuti venivano trasferiti da un carcere all'altro e per i condannati all'esilio e ai lavori forzati. Contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, informazioni su bambini, genitori e altri parenti, classe, essere sotto processo, informazioni sulla salute. A seconda della composizione delle informazioni, c'erano diverse opzioni per i fogli aperti. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori, dei governi provinciali.
Biglietto per le vacanze Documento di registrazione amministrativa, che ha formulato lo scopo, ad esempio, in vacanza per attività teatrali in base a un contratto, e ha indicato: cognome, nome, patronimico della persona rilasciata, età, sesso, luogo di residenza, caratteristiche della persona, informazioni sui genitori : cognome, nome, appartenenza alla classe, grado, posizione. è stato consegnato nelle mani della tenuta e delle istituzioni di polizia. Archivi federali: fondi personali. Archivi regionali: fondi di consigli a sei teste, amministrazioni borghesi, dipartimenti di polizia, fondi personali.
Passaporto Documento di registrazione della polizia, con l'aiuto del quale è stata verificata l'identità delle persone assenti dal loro luogo di residenza permanente, nonché degli stranieri. Indicava il cognome, il nome, il patronimico, l'occupazione, l'età, la religione, il luogo di residenza, l'appartenenza alla classe, le caratteristiche della persona, nonché il luogo di partenza (viaggio), la sua durata e lo scopo. Anche i membri della famiglia sono stati registrati nel passaporto.
Nel 1903 fu emessa la \Carta dei passaporti\, secondo la quale tutti i residenti del loro luogo di residenza permanente potevano vivere senza passaporto. Nelle fabbriche, fabbriche, manifatture e miniere, che erano soggette alle regole sulla supervisione degli stabilimenti dell'industria industriale, tutti i lavoratori dovevano avere il passaporto. Non c'era bisogno di ottenere il passaporto nei casi in cui le persone erano assenti dal loro luogo di residenza permanente all'interno o all'esterno del loro distretto, ma non oltre 50 miglia e per un periodo non superiore a sei mesi.
I maschi sotto i 17 anni che non erano nella pubblica amministrazione e le femmine sotto i 21 anni potevano ottenere passaporti indipendenti solo con il consenso dei loro genitori e tutori, nei cui passaporti erano stati inseriti. Delle donne sposate, hanno ricevuto passaporti solo per coloro i cui mariti erano in un'assenza sconosciuta, in luoghi di detenzione, esilio o sofferto di pazzia. Ai membri delle famiglie contadine, compresi gli adulti, venivano rilasciati e rinnovati i passaporti solo con il consenso del proprietario della casa contadina.
Coloro che avevano scontato la pena in dipartimenti penitenziari e penitenziari, carceri e fortezze ricevevano passaporti con il permesso della polizia e sui passaporti veniva annotata la condanna dei loro proprietari.
Non servire nobili, persone licenziate dal servizio pubblico; ufficiali e funzionari di riserva, cittadini onorari, commercianti e cittadini comuni sono stati rilasciati dai dipartimenti di polizia, nelle capitali - dagli ufficiali giudiziari distrettuali - passaporti illimitati.
Alle persone nel servizio pubblico, al clero di tutte le religioni, ad eccezione del cattolico romano, venivano rilasciati passaporti nel luogo di servizio o dalle autorità spirituali.
La borghesia, gli artigiani e gli abitanti rurali ricevevano passaporti quinquennali dalle amministrazioni borghesi e artigianali attraverso i più anziani con il consenso della società.
I passaporti venivano rilasciati su base generale agli scismatici di tutte le sette, ad eccezione degli eunuchi. La contabilità degli scismatici è stata effettuata da ufficiali giudiziari privati.
\u0026 nbsp;
Passaporto straniero Documento di registrazione della polizia. I viaggi all'estero nella Russia pre-petrina sono stati effettuati sulla base di una lettera di viaggio del voivodo locale. Secondo la legge del 18 febbraio 1831, i passaporti stranieri venivano rilasciati dai capi della regione: governatori, sindaci, dopo che la polizia aveva certificato l'affidabilità della persona. Il certificato di polizia potrebbe essere sostituito da una garanzia di persone di fiducia. I sudditi russi potevano rimanere all'estero per 5 anni, i mercanti russi commerciavano in Oriente - 7 anni. Il passaporto conteneva le seguenti informazioni sulla persona: cognome, nome, patronimico, età, religione, occupazione, luogo di residenza, informazioni sulla famiglia (non sempre), caratteristiche del viso, scopo e luogo del viaggio. Passaporti duplicati sono rimasti negli organismi emittenti. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, dipartimenti di polizia, fondi personali.
Libro passaporti Documenti di polizia della popolazione del XVII - inizi del XX secolo. - certificati di viaggio, fogli di viaggio, passaporti, permessi di soggiorno, ecc. sono stati registrati in libri speciali. Contengono le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, grado, età, religione, stato civile - la composizione della famiglia. Esistono altre opzioni per i libri del passaporto, in cui sono indicati i seguenti dati: numero civico, cognome, nome, patronimico, grado, da dove vieni, quando è stato dato il passaporto, nella cui casa vive, vista del commercio, mestiere , quando e dove è partito. Archivi regionali: fondi di ufficiali giudiziari privati, commissioni volost.
Libri censimento I libri scritti a mano contenenti informazioni riassuntive sulla popolazione della Russia nei secoli XVII-XVIII apparvero a metà del XVII secolo. a causa del passaggio dalle descrizioni generali delle famiglie alle descrizioni delle famiglie. Nel XVII - inizi del XVIII secolo. furono compilati sia durante i censimenti lordi della popolazione pesante (1646-48, 1676-78, 1710 e 1716), sia durante i censimenti privati ​​della popolazione di determinate regioni o categorie (ad esempio, i contadini di palazzo). Libri censimento degli anni '20. e anni '40. XVIII secolo riflettere i risultati del censimento dei sondaggi. Quando si descrive il progetto di cantiere nei libri di censimento del 17 ° secolo. è stata introdotta l'intera popolazione maschile, indipendentemente dall'età e dall'atteggiamento nei confronti delle tasse. Libri censuari del XVIII secolo. contengono dati sulla popolazione femminile delle famiglie. Una sorta di libri di censimento sono i \libri di casa\, che elencano in dettaglio l'intera quantità di terreno in possesso di una determinata persona. Indicavano maschi e vari tipi di pagamenti per ogni individuo.

Nota. I libri indicano i rapporti familiari della popolazione, che di solito non erano registrati negli scribi.
Archivi federali: fondi della Cancelleria militare principale, Ordine locale, istituzioni dei dipartimenti militari e navali. Archivi regionali: fondi dell'Ufficio dei governatori generali.
Forme di censimento del primo censimento generale della popolazione del 1897 Documenti del censimento primario. Le prime copie dei moduli di censimento furono inviate alla Commissione di censimento principale, le seconde copie rimasero nei consigli zemstvo provinciali e la terza nelle commissioni volost.
Il modulo del modulo di censimento completo consisteva di 14 colonne:
1. Cognome (soprannome), nome, patronimico o nomi, se ce ne sono diversi (una riga separata in questa colonna è stata annotata su coloro che sarebbero: ciechi in entrambi gli occhi, muti, sordomuti o pazzi). < BR> 2. Sesso
3. Come scritto al capofamiglia e al capofamiglia.
4. Età.
5. Single, sposato, vedovo, divorziato.
6. Classe o grado.
7. Luogo di nascita (provincia, contea, città).
8. Luogo di registrazione.
9. Luogo di residenza permanente (provincia, contea, città).
10. Contrassegno di assenza, assenza e permanenza temporanea qui.
11. Religione.
12. Lingua madre.
13. Alfabetizzazione: a) sa leggere? b) dove studia, studia o si diploma nel corso di istruzione?
14. Professione, attività artigianale, commercio, posizione o servizio: a) la cosa principale, ad es. ciò che fornisce i principali mezzi di sussistenza; b1) secondario o ausiliario; b2) la prestazione del servizio militare.
Nella compilazione del questionario veniva sempre indicato prima il titolare, poi tutti gli altri familiari a lui relazionati: moglie, figli, figlie (o figli per anzianità), mariti e mogli di figli, nipoti, padre e madre anziani, fratelli, sorelle, nipoti, zii, zie, ecc. Per nuore, nipoti e nipoti, c'erano ulteriori indicazioni di riferimento di relazioni intra-familiari.
Archivi federali: fondi della Commissione principale di censimento, Centro del Comitato statistico del Ministero degli affari interni (dal 1858 al 1917). Archivi regionali: fondi dei comitati statistici.
Podorozhnaya Documento di registrazione della polizia per gli stranieri. Ha svolto la stessa funzione di una lettera di passaggio. Emesso per viaggi in Russia per stranieri da alti funzionari. Il documento indicava i nomi e cognomi degli stranieri, la composizione della famiglia, se viaggiavano con la loro famiglia, grado, grado, destinazione, scopo del viaggio. Archivi regionali: collezioni del dipartimento di polizia.
Diario di campo Registro delle aziende terriere e dei proprietari terrieri. Nei registri di campo sono indicati i familiari come proprietari, sono indicati i cognomi da nubile delle donne proprietarie terriere, se le proprietarie risiedevano in un'altra località, sono indicati il ​​loro luogo di residenza, nonché i titoli, posizioni e titoli. Archivi federali: fondo del Main Land Survey Office. Archivi regionali: fondi della sezione di confine provinciale, tribunali provinciali e distrettuali, fondi personali.
Entrata d'amore Un documento di natura proprietaria che ha fissato la sua sezione senza processo. Oltre alle informazioni dettagliate sull'immobile, indicava: cognome, nome, patronimico, stato civile, grado di parentela, classe, grado. Archivi regionali: fondi dei tribunali provinciali e distrettuali, fondi personali.
Elenco della famiglia e delle proprietà del contadino Un documento di natura immobiliare, che è stato redatto al momento dell'acquisto di terreni tramite la Peasant Land Bank. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, informazioni su parenti, classe, proprietà di terreni e immobili. Archivi regionali: fondi delle filiali della Banca della Terra Contadina.
Elenco delle famiglie (Elenco delle famiglie) Documento di atti amministrativi della popolazione. L'elenco familiare una volta compilato è stato integrato con nuove informazioni nel corso degli anni e quando è diventato difficile introdurre nuovi emendamenti, ne è stato avviato uno nuovo. Pertanto, nei fondi dei consigli dei comuni rurali, puoi trovare 3 - 4 elenchi di famiglie.
Il modulo dell'elenco delle famiglie, stampato con metodo tipografico, aveva i seguenti requisiti: nella colonna 1 era indicato in ordine il numero della famiglia, nella colonna 2 - il numero della famiglia secondo l'ultimo racconto di revisione. Le colonne 3-8 sono state compilate con informazioni sulla parte maschile della famiglia. Colonna 3: cognome (o soprannome), nome e patronimico del capofamiglia, nomi dei suoi figli, nipoti, fratelli e figli conviventi. Le colonne 4-6 mostravano l'età degli uomini (anno, mese e compleanno) - il 1 ° gennaio dell'anno in corso. Nella colonna 7 sono state inserite le informazioni sull'anno in cui è morto un membro della famiglia, il nome e l'età del neonato. La colonna 8 indicava l'inizio dell'ammissione al servizio attivo, la sua fine, il trasferimento alla riserva, ecc. La colonna 9 indicava i nomi e patronimici delle mogli e i nomi delle figlie. Riquadro 10: indicava i fatti del matrimonio e della morte delle donne.
Archivi regionali: fondi dei dipartimenti di reinsediamento. consigli di amministrazione di volost, istituzioni immobiliari, consigli di città, camere del tesoro, anziani borghesi, capi zemstvo di distretto.
Record di monaci e novizi Documento di registrazione annuale dei dipendenti del dipartimento spirituale. Il modulo contiene informazioni: posizione, grado spirituale e nome, età, istruzione, da quale titolo, come è stato chiamato nel mondo, stato civile, quando e dove è stato tonsurato al monachesimo, quali obbedienze ha preso e sta subendo, quando ha è stato ordinato sacerdote, era indagato, il tribunale, per cosa e perché. Archivi regionali: fondi di concistori spirituali, monasteri, deserti, comunità.
Bozza di elenco Il documento di registrazione militare della popolazione. Sono stati compilati sulla base dei registri delle nascite in 2 copie: una per il governo volost o la presenza della contea per il servizio militare, l'altra per il concistoro. Informazioni contenute: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, stato civile, informazioni su parenti, istruzione e stato di salute. \u0026 nbsp;
Superamento del diploma Documento di registrazione della polizia per gli stranieri. L'inizio dell'uso dei documenti di viaggio per gli spostamenti all'interno del paese risale all'epoca dei guai. Furono ufficialmente introdotte con decreto del 1719 e rimasero in vigore fino all'inizio del XX secolo. Contiene informazioni: nome, cognome, da dove è partito, dove stava andando, luogo di residenza, caratteristiche della sua occupazione, informazioni sui familiari che viaggiavano con lui, a volte informazioni su suo padre e sui genitori. Archivi federali e regionali: fondi personali.
Procedura dettagliata Documento di registrazione della polizia. Formatisi alla fine degli anni '80. XIX secolo. ed era in vigore fino al 1917. Indicava: cognome, nome, patronimico, età, luogo di nascita, luogo di residenza, composizione familiare, appartenenza di classe, grado. Servito da passaporto. Archivi regionali: collezioni del dipartimento di polizia.
Domanda di permesso di soggiorno separato Un documento che è stato presentato al governatore generale, governatore della città, capo della polizia. Indicava il motivo per cui era necessario un permesso di soggiorno separato (divorzio, morte del marito, grave malattia del marito, ecc.), Cognome, nome, patronimico di marito e moglie, luogo di residenza. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, sindaci, capi di polizia.
Domanda di lavoro Un documento presentato dal ricorrente all'ufficio dell'istituzione in cui avrebbe prestato servizio. Di norma, in esso erano indicati i seguenti dati: cognome, nome, patronimico, proprietà, istruzione, informazioni sulla famiglia, luogo di servizio (se aveva precedentemente prestato servizio da qualche parte), grado, posizione. Archivi federali e regionali: fondi delle istituzioni statali.
Domanda di dimissioni o licenziamento Un documento che è stato presentato all'ufficio dell'istituzione in cui il funzionario era in servizio. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, affiliazione di classe, informazioni sulla famiglia, luogo di servizio, grado, posizione, informazioni sanitarie. Archivi federali e regionali: fondi delle istituzioni statali.
Petizione dei genitori Un documento contenente una richiesta di ammissione a prove in una palestra (scuola) di bambini, per l'ammissione a studiare a spese pubbliche, per il trasferimento ad altre istituzioni educative, ecc. Contiene dati: cognome, nome, patronimico del richiedente, stato sociale, indirizzo di casa, cognome, nome del bambino, età. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Richiesta (petizione) di reinsediamento Presentato ai ministeri dell'interno o demanio, dipartimenti di reinsediamento. Hanno acquisito un carattere di massa dopo l'adozione della Legge sull'immigrazione nel 1889. Oltre al cognome, nome, patronimico, età e luogo di residenza della persona che ha presentato la domanda, contiene informazioni abbastanza dettagliate sulla composizione della famiglia. Archivi federali: fondi del Ministero degli affari interni, Ministero del demanio. Archivi regionali: fondi dei capi distrettuali zemstvo.
Petizione allievo (palestra, studente) Un documento che ha registrato una richiesta di ammissione, trasferimento, assegnazione a studenti statali, reintegrazione dopo l'espulsione, ecc. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, appartenenza a una classe, informazioni sulla famiglia, luogo di residenza, circostanze familiari. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative.
Analisi dei servizi di reclutamento Il documento di registrazione militare della popolazione. Forma: cognomi, nomi, patronimici dei familiari maschi, età secondo le revisioni, quale villaggio. Archivi regionali: fondi dei distretti del decanato.
Scrittura separata (scrittura separata) Documento di proprietà. È stato compilato durante la divisione della proprietà fondiaria. Poiché la divisione di solito avveniva tra parenti, in lettere separate, oltre a informazioni dettagliate sulla proprietà della terra, venivano fornite istruzioni su chi e su quale base avveniva la divisione. Dal XVIII secolo. questo documento divenne noto come voce divisa. Ci sono due opzioni principali per voci separate: completa e breve. La versione completa indicava: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, stato civile, informazioni sui parenti, classe, luogo di servizio, grado, informazioni sulla proprietà; la versione breve conteneva solo il cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, classe, informazioni sulla proprietà. \u0026 nbsp;
Racconto di revisione Il documento di registrazione dell'audit della popolazione tassabile. Esisteva dal 1718 al 1858. (dalla 1a alla 10a revisione della popolazione imponibile). Elenca successivamente tutti i membri della famiglia o le persone che vivevano in una data area. I racconti di revisione, di regola, venivano compilati e presentati nelle tenute - dai proprietari terrieri o dai loro impiegati, negli insediamenti dei contadini statali - dagli anziani e altri funzionari responsabili dell'attuazione tempestiva degli audit, nelle città - dai rappresentanti del governo della città. BR> Tutti gli abitanti rurali appartenevano ai patrimoni fiscali e fino al 1863 alla borghesia, alle corporazioni e agli operai delle città. L'unità della tassa elettorale era l'anima della revisione. Su loro richiesta, le persone a cui era stato concesso il diritto di entrare nel servizio o di scegliere un tipo di vita (figli di funzionari, impiegati) sono state classificate tra i beni imponibili. L'iscrizione obbligatoria nel patrimonio imponibile era subordinata ai soggetti ammessi tramite revisione, che tornavano dai tiri; persone che hanno scaduto il periodo di esenzione dalla poll tax; persone che sono tornate alla base imponibile (ad esempio, monaci che hanno lasciato la loro dignità).
Esenti da tasse erano i nobili ereditari e personali, il clero (l'esenzione era estesa solo alle persone che ricoprivano incarichi regolari e ai loro figli), tutte le persone nel pubblico servizio, funzionari di corte, medici, mediatori, persone che hanno ricevuto titoli accademici, commercianti, cittadini onorari , \patrimoniali bianchi\ nella provincia di Olonets, combattenti bianchi di Korobov nella provincia di Kostroma.
Il contenuto dei racconti di revisione della 1a e 2a revisione consente di stabilire le seguenti informazioni: l'affiliazione di classe di coloro che presentano il racconto, il loro cognome, nome, patronimico, età e luogo di residenza permanente, il numero di maschi figli, parenti e \lavoratori\ nelle famiglie, indicando cognome, nome, patronimico, età e classe. I racconti di questo periodo furono integrati con informazioni sullo stato della proprietà, occupazione, luogo di servizio, ecc.
Per la 3a revisione, viene introdotto un unico modulo di stampa, leggermente diverso dalla 1a e 2a revisione. Il 3 ° modulo di revisione è rimasto pressoché invariato fino alla 10a revisione inclusa. Nel testo del racconto sono state fornite informazioni su tutte le persone di sesso maschile e femminile (cognome, nome, patronimico, età, appartenenza di classe). La forma della fiaba 7a revisione - per alcune categorie di popolazione aggiunta una nuova colonna - una specialità, il genere femminile è stato separato e composto dal lato destro del racconto.
Archivi federali: raccolte di libri e racconti di revisione di Landrat, Collegium of Economics (RGADA); Il Senato, il Dipartimento delle Imposte e dei Doveri Varie del Ministero delle Finanze (RGIA) Archivi regionali: fondi dei consigli dei governatori, camere del tesoro, anziani borghesi, commissioni distrettuali di controllo temporaneo dei censimenti del popolo russo, fondi personali.
Libro di registrazione per la registrazione degli abitanti del villaggio Documento di documenti amministrativi della popolazione del XVIII - inizi del XX secolo.
È stato composto nel governo volost dagli anni '90. XVIII secolo Conteneva informazioni sui contadini di ogni villaggio: cognome, nome, patronimico, grado, occupazione, stato civile, composizione familiare, data di nascita e battesimo, età, se era alfabetizzato e dove ha ricevuto un'istruzione, chi si è sposato e dove si trovava sposato, segna di essere in confessione e comunione, che, quando è morto o è passato dalla parrocchia.
Archivi regionali: fondi di commissioni volost, distretti decanato.
La decisione del tribunale spirituale (protocollo) sul divorzio Documento di registrazione civile. Era accompagnato da: una petizione per il divorzio, un certificato di nascita, certificati di nascita di bambini.
Sulla base di questo documento, dopo il divorzio nei registri di nascite, passaporti e altri documenti, sono state prese note sul cambiamento dello stato civile di questa persona. Contiene i seguenti dati: cognomi, nomi, patronimici dei coniugi, patrimonio, posizione, grado, informazioni sui figli (sesso, età), luogo di residenza.
Archivi federali: fondi del Sinodo e istituzioni sinodali. Archivi regionali: fondi dei concistori spirituali, consigli diocesani, uffici episcopali.
Libri genealogici (provinciali) Il documento di iscrizione al patrimonio dei nobili. I nobili che possedevano beni immobili nella provincia erano soggetti all'iscrizione nei libri genealogici di questa provincia, che venivano effettuati solo su richiesta di questi nobili. Ogni nobile, soprattutto non un impiegato, doveva essere registrato nel libro genealogico della provincia in cui aveva una residenza permanente. Allo stesso tempo, i nobili che hanno dimostrato la loro nobiltà attraverso i loro antenati, ma che non avevano proprietà immobiliari da nessuna parte, sono stati iscritti nel libro della provincia in cui i loro antenati possedevano la proprietà. Coloro che ricevevano la nobiltà per grado o per ordine potevano essere iscritti nel libro della provincia in cui desideravano, indipendentemente dal fatto che vi avessero dei beni immobili. La stessa regola si estendeva ai nobili stranieri, ma questi ultimi furono inclusi nei libri di genealogia solo dopo una presentazione preliminare al riguardo al Dipartimento di araldica. I nobili ereditari delle truppe cosacche furono inseriti: le truppe del Don nel libro genealogico dell'esercito e il resto delle truppe - nei libri genealogici di quelle province e regioni in cui si trovavano queste truppe. Quando i nobili delle truppe cosacche furono inseriti nei libri genealogici, fu indicata la loro appartenenza a queste truppe.
I nobili personali non erano inclusi nei libri genealogici. Il libro genealogico è stato diviso in sei parti. La prima parte comprendeva \i clan della nobiltà, concessi o effettivi\; nella seconda parte - le famiglie della nobiltà militare; nel terzo - i clan della nobiltà acquisiti nel servizio civile, così come quelli che hanno ricevuto il diritto alla nobiltà ereditaria secondo l'ordine; nel quarto - tutte le famiglie straniere; nel quinto - parto intitolato; nella sesta parte - \antiche nobili famiglie nobili\.
In pratica, nella prima parte venivano registrate anche le persone che ricevevano la nobiltà dall'ordine, soprattutto se questo ordine si lamentava al di fuori del consueto ordine ufficiale. Con l'uguaglianza legale di tutti i nobili, indipendentemente dalla parte del libro genealogico in cui erano registrati, la voce nella prima parte era considerata meno onorevole che nella seconda e nella terza, e tutte e tre le prime parti prese insieme erano meno onorevoli del quinto e sesto. La quinta parte comprendeva clan che avevano i titoli russi di baroni, conti, principi e principi, e la baronia di Ostsee significava appartenere a un antico clan, la baronia concessa al clan russo - la sua origine, il commercio e l'industria originariamente ignobili. Il titolo di conte significava una posizione particolarmente alta e uno speciale favore imperiale, l'ascesa del clan nel XVIII - presto. XIX secolo, quindi in altri casi era ancora più onorevole del principesco, non supportato dall'alta posizione del portatore di questo titolo.
La sesta parte comprendeva i clan, la cui nobiltà era vecchia di un secolo al momento della pubblicazione della Lettera di apprezzamento. Formalmente, l'ingresso nella sesta parte del libro di genealogia non dava alcun privilegio, tranne uno: solo i figli dei nobili registrati nella quinta e sesta parte dei libri genealogici erano iscritti nel Corpo delle Pagine, l'Alessandrovskij (Tsarskoye Selo) Liceo e Facoltà di Giurisprudenza.
I libri genealogici sono stati compilati in ogni provincia dall'assemblea deputata insieme al capo provinciale della nobiltà. I capi di distretto della nobiltà compilavano elenchi alfabetici delle famiglie nobili del loro distretto, indicando il nome e il cognome di ciascun nobile, informazioni su matrimonio, moglie, figli, proprietà immobiliari, luogo di residenza, grado, servizio o pensione. Queste liste sono state presentate con la firma del maresciallo della nobiltà al governatore provinciale. L'assemblea deputata si basava su questi elenchi quando entrava nel libro genealogico di ciascun genere, e la decisione su tale voce doveva essere basata su prove inconfutabili.
Archivi federali: fondi del Dipartimento di araldica (RGADA), Dipartimento di araldica (RGIA). Archivi regionali: fondi delle assemblee parlamentari nobiliari provinciali, fondi personali.
Elenco reclute Il documento di registrazione militare della popolazione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, stato civile, informazioni sui parenti, istruzione, stato di salute della recluta. Compilato da consigli comunali rurali. Archivi regionali: fondi delle presenze militari provinciali e distrettuali, consigli di amministrazione.
Riserva informazioni sul guerriero Il documento di registrazione militare della popolazione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, stato civile, informazioni sui parenti, proprietà di terreni e beni immobili. Archivi regionali: fondi dei consigli dei comuni rurali.
Informazioni sulla persona inserita nella lista dei ricercati Documento di registrazione della polizia per supervisione e indagine. Inviato alle stazioni di polizia quando si presenta la lista dei ricercati. Contiene informazioni: in dettaglio titolo, anno, mese, data e luogo di nascita, religione, professione e ultimo luogo di servizio; il titolo, il nome, il patronimico e il cognome del padre e della madre (anche il suo cognome da nubile), se si trovano e dove vivono, se la persona ricercata - illegittima o adottata - è annotata separatamente; fratelli, sorelle e altri parenti conosciuti e dove vivono; segni; se è presente una scheda fotografica e se è stata sottoposta a misurazione antropometrica o impronte digitali, dove e quando; ultimo luogo di residenza e professione criminale o affiliazione a un partito, ad esempio un rivoluzionario sociale, un anarchico, un bundista, ecc.; da quale gendarme o istituzione giudiziaria o funzionario e dove esattamente era coinvolto o con quale ordine era stato sottoposto ad espulsione o supervisione; cosa dovrebbe essere fatto e chi dovrebbe essere informato esattamente durante la ricerca; N Reparto lavoro d'ufficio, caso e anno; cosa esattamente o in base a quali articoli è accusato, dove esattamente, per quanto tempo ea quali condizioni. Archivi federali: Sezione III del Own e. nel. Cancelleria, Ministero degli affari interni. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori generali, consigli provinciali dei dipartimenti di polizia.
Dettagli recluta Il documento principale della registrazione militare della popolazione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, religione, nazionalità, stato civile, informazioni su parenti, istruzione, processo. Archivi regionali: fondi dei consigli dei comuni rurali.
Certificato di affidabilità Il documento che costituisce la base giuridica del pegno. Ha preceduto la procedura di cauzione. Indicava: cognome, nome, patronimico del proprietario, stato civile, parenti, classe sociale e stato di proprietà. Archivi regionali: fondi di banche, studi notarili, fondi personali.
Certificato di adempimento del servizio militare Il documento di registrazione militare della popolazione. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, religione, stato civile, classe, numero di unità militari, premi. \u0026 nbsp;
Certificato (laurea) Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Attesta il completamento dei corsi integrali di un istituto di istruzione superiore, viene rilasciato a tutti i laureati ed è ammissione alle prove finali per il conseguimento del diploma e del relativo servizio e diritto di classe. Se lo studente non ha completato l'intero corso di studi, gli viene rilasciato un certificato di completamento di una delle classi della palestra (scuola). Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, appartenenza a una classe, religione, tempo di studio presso un istituto scolastico, composizione di materie e voti, data di rilascio del documento. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative, fondi personali.
Certificato di iscrizione alla stazione di reclutamento Il documento di registrazione militare della popolazione. Dopo l'introduzione del servizio militare di tutte le classi nel 1874, questo documento fu allegato alla domanda di ammissione al servizio, che indicava le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, stato civile, matrimonio, informazioni su parenti, affiliazione di classe. Archivi federali e regionali: fondi delle istituzioni statali.
Certificato di morte Documento di registrazione civile, che ha registrato il fatto della morte. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, classe, informazioni sui parenti e data di morte. Archivi regionali: fondi dei concistori spirituali, chiese parrocchiali e reggimentali, fondi personali.
Certificato di espulsione (dalla scuola) Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Contiene dati: cognome, nome, nome e patronimico del padre, appartenenza alla classe, luogo di residenza, età, data di ammissione, informazioni sugli studi, motivi di esclusione, data di rilascio del documento. Un duplicato è rimasto nell'istituto scolastico. Archivi regionali: fondi delle istituzioni educative, fondi personali.
Certificato (certificato) di congedo alla libertà dei servi Registro amministrativo dei contadini. Contiene informazioni: data del documento, luogo dell'evento, cognome, nome, età, descrizione (altezza, capelli, sopracciglia, occhi, ecc.), Informazioni sulla moglie, se la persona rilasciata era sposata: cognome, nome nome, età, descrizione della moglie, informazioni sulla persona a cui appartenevano i servi in ​​precedenza: cognome, nome, patronimico, classe, grado, a volte informazioni sui parenti. Archivi federali e regionali: fondi di istituzioni statali, fondi personali.
Certificato di vacanza Documento contabile dipartimentale. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, stato civile, informazioni su bambini, genitori e altri parenti, classe, essere sotto processo, luogo di servizio, grado, posizione. Emesso dai capi delle divisioni strutturali delle agenzie governative. Archivi federali e regionali: fondi di istituzioni statali, fondi personali.
Testimonianza (agli scismatici) Documenti amministrativi e di polizia. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico del richiedente il rilascio del certificato, luogo di residenza, parenti (conviventi). Compilato secondo i libri di casa. È stato distribuito, la copia è rimasta al governo provinciale. Archivi regionali: fondi delle amministrazioni provinciali.
Libro di sintesi Registro amministrativo dei servi. Furono compilati in Russia nel XVII secolo. effettuando una raccolta di contadini fuggitivi. Contiene informazioni: un elenco di contadini in fuga e dei loro familiari per anno; informazioni sulla tassa che questo o quel contadino portava prima della sua fuga; dati delle indagini preliminari sul momento della fuga e sul luogo in cui si trova in fuga; i risultati delle attività che hanno portato all'arresto. Archivi federali: fondi di ordini, monasteri. Archivi regionali: fondi dei monasteri.
Foglia dolorosa (case history) Documento contabile dipartimentale. È stato compilato nel luogo di trattamento di un militare. In base a questi documenti è possibile determinare: cognome, nome, patronimico, età, luogo di nascita, religione, stato civile, classe di origine, luogo di servizio, grado, stato di salute. fondi di istituzioni mediche dei dipartimenti militari e navali, nei fondi di ospedali, ispezioni mediche e dipartimenti. Archivi federali: fondi di ispezioni mediche e dipartimenti dei dipartimenti militari e navali, ospedali
Elenco di studenti poveri Documento di registrazione degli studenti del dipartimento della pubblica istruzione. Comprendeva informazioni sullo studente, i suoi genitori, l'età dello studente, la religione, la classe, il successo, il comportamento, l'orario di ammissione alla palestra, per conto di chi è supportato. Elenchi alfabetici unificati sono stati compilati in specifiche istituzioni educative per aiutare gli studenti con istituzioni di beneficenza e immobiliari. \u0026 nbsp;
Elenco delle famiglie nobili (in ordine alfabetico) Documento di registrazione della classe. Forma: cognome, nome, patronimico, moglie, figli, grado, servizio, luogo di residenza, proprietà. Archivi regionali: fondi delle assemblee deputate nobiliari provinciali.
Elenco dei contadini che chiedono il reinsediamento Documento di atti amministrativi della popolazione. Contiene informazioni sulla situazione familiare ed economica dei migranti e indica: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, informazioni sui parenti, classe, proprietà di terreni e beni immobili. Archivi regionali: fondi dei capi distrettuali zemstvo.
Elenchi dei nuovi assunti che sono entrati in azienda Il documento di registrazione militare della popolazione. Sono stati presentati al Dipartimento di Ispezione del Ministero della Guerra. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di chiamata, religione, alfabetizzazione, abilità, occupazione prima della chiamata, stato civile. Archivi federali: fondo del dipartimento d'ispezione del dipartimento della guerra.
Elenchi di migranti Documento di atti amministrativi della popolazione. Sono stati redatti in dipartimenti di reinsediamento, nonché in istituzioni di polizia che tengono registri dei migranti e garantiscono l'attuazione del programma di reinsediamento statale. Presumibilmente, questo documento si diffuse dopo il 1843, quando il reinsediamento dei contadini statali acquisì importanza statale. Con varie varianti, gli elenchi sono stati compilati prima del 1920. Contengono informazioni: cognome, nome, patronimico dell'immigrato, età, stato civile, informazioni su figli, genitori e altri parenti. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento, dipartimenti di polizia.
Elenchi dei soggetti delle potenze in guerra con la Russia Documento di registrazione della polizia per gli stranieri. Contenuti dati principalmente su soggetti austriaci e tedeschi: cognome, nome, età, composizione familiare, dove sono partiti. Sono stati compilati durante la prima guerra mondiale. Archivi regionali: collezioni del dipartimento di polizia.
Elenchi di reclutamento Il documento di registrazione militare della popolazione. Fornito ai consigli di amministrazione e in presenza del servizio militare. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo e data di nascita del coscritto, nome, patronimico e soprannome del padre o (per illegittima) madre. L'elenco è stato controllato dalle informazioni dei registri delle nascite con decreto del Sinodo dal 1824 Archivi regionali: fondi delle presenze militari provinciali e distrettuali, consigli di amministrazione.
Elenchi di contadini assegnati allo stabilimento (fabbrica) Documento di registrazione amministrativa e patrimoniale dei contadini. Presumibilmente, furono compilati dal 1721, quando i produttori e gli allevatori di origine non nobile ricevettero il diritto di acquistare servi a condizione che i contadini fossero elencati nelle fabbriche e negli stabilimenti. Gli elenchi contengono informazioni sui contadini: cognome, nome, patronimico, età, luogo di residenza, informazioni su bambini, genitori e altri parenti. Archivi regionali: fondi di stabilimenti e fabbriche.
Elenco articoli Fedina penale. Questo documento è stato redatto per i condannati all'esilio e ai lavori forzati. Sono sopravvissute diverse versioni di elenchi di articoli, che differiscono nella composizione delle informazioni. In un secondo momento, secondo il momento della compilazione, ci sono fotografie di prigionieri. Questo tipo di documento è più pienamente rappresentato nei fondi degli uffici dei governatori e dei consigli provinciali. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, età, religione, nazionalità, luogo di residenza, stato civile, informazioni su bambini, genitori e altri parenti, classe, istruzione, processo, informazioni sulla salute. Archivi regionali: fondi degli uffici dei governatori, dei governi provinciali.
Uscita dal biglietto (in caso di smobilitazione) Documento di registrazione militare. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, religione, luogo di residenza, stato civile, classe, numero di unità militari, riconoscimenti. tali documenti sono stati distribuiti dopo aver completato il servizio militare. Archivi federali e regionali: fondi di istituzioni statali, fondi personali.
Certificato di vacanza Fedina penale. Aveva lo stesso significato di passaporto o pass-through. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, luogo di residenza, appartenenza a una classe, processo, tratti della personalità. Figli commercianti e fratelli inseparabili, nonché le mogli dei commercianti appartenevano al commerciante (erano registrati su un certificato). Le vedove mercanti e gli orfani conservavano questo diritto, ma senza impegnarsi nel commercio. I bambini mercanti che avevano raggiunto la maggiore età dovevano iscriversi nuovamente alla corporazione per un certificato separato quando si separavano o venivano trasferiti alla borghesia. I figli ei fratelli mercanti non separati dovevano essere chiamati non mercanti, ma figli mercanti, ecc. Il passaggio da gilda a gilda e da mercanti a borghesi era gratuito. Il trasferimento di mercanti da una città all'altra era consentito a condizione che non vi fossero arretrati sulle tasse della corporazione e della città e la presa di un certificato di licenziamento.

Nota: l'ingresso dei bambini mercanti al servizio pubblico (ad eccezione dei figli dei mercanti della prima gilda) non era consentito se tale diritto non era stato acquisito dall'istruzione.
Archivi regionali: fondi di merchant board, dipartimenti di polizia, fondi personali.
Ordinanza fortificante Un documento di natura patrimoniale, che garantisce il diritto di un contadino a un lotto di terreno. Si diffusero dopo la riforma del 1861. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, informazioni su figli, genitori e altri parenti, classe, proprietà di terreni e beni immobili. Compilato dal capo zemstvo. Archivi regionali: fondi dei capi distrettuali zemstvo.
Carta Documento di proprietà di un personaggio di massa. Il modulo della carta contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, informazioni su bambini, genitori e altri parenti, classe, stato della proprietà, cognome del proprietario, nomi dei membri della famiglia liberati in natura. Archivi federali e regionali: fondi personali.
Formale (attestazione, track record) Il documento principale che ha registrato le relazioni ufficiali della persona.
Per tutti i funzionari di determinate classi e posizioni, sono stati inseriti documenti speciali al passaggio del servizio: formale (documenti di servizio del XVIII secolo), nonché file personali. Per i dipendenti che non ricevevano gradi ed erano elencati come dipendenti a noleggio (scribi, corrieri), elenchi di moduli e file personali non venivano avviati.
A metà del XVIII secolo. la maggior parte dei record con record di servizio non avevano una forma rigorosamente stabilita. Le colonne di affermazioni più tipiche: 1. Cognome, nome, patronimico ed età. 2. Quando sono entrato nel servizio. 3. Dove ha servito prima e dove ha ricevuto il suo grado, quando e in base a quali ordini. 4. L'entità dello stipendio e in base a quali ordini. 5. Quanti figli maschi hanno, la loro età, dove studiano o servono. 6. Quanti servi maschi e in quali contee.
Il registro di servizio del funzionario, introdotto dal decreto del Senato del 1798, conteneva le seguenti colonne: \1. Il grado, il nome, il cognome e la carica a lui inviati e quanti anni; 2. Da quale grado viene; 3. Come molte anime ha in possesso del sesso maschile, persone e contadini, in quali contee e come i nomi dei villaggi; 4. Quando è entrato nel servizio e in quali ranghi, in quali posizioni e dove si è svolto, c'erano qualsiasi atto eccellente nel servizio e non è stato particolarmente, tranne che per gradi, cosa è stato assegnato e in quale momento (anni, mesi, date); 5. Nelle campagne contro il nemico e nelle battaglie stesse, era o no e quando esattamente ; 6. Era in multa e sotto processo, e se lo era, allora per che cosa esattamente, quando e come è finito; 7. Continuare il servizio civile è in grado di aumentare ciò che si merita o no e per cosa; 8. Era lui in pensione con o senza premio, e quando; 9. È sposato, ha figli, chi esattamente, che età e dove sono \.
Dal 1815, le informazioni su tutti gli ordini e premi ricevuti, doni in denaro, pensioni, contratti di locazione e terreni iniziarono a essere inseriti negli elenchi dei moduli. Nel 1827, la 3a colonna fu ampliata, contenente informazioni sulle proprietà. Indicava se i genitori, lo stesso funzionario o sua moglie avevano una proprietà generica o acquisita e in quale provincia, nonché se c'erano fabbriche, fabbriche, terre disabitate (numero di decime), case di pietra o di legno e in quale città sono stati individuati.
Nel 1849, il dipartimento di ispezione ha sviluppato una nuova forma di elenco per i funzionari civili. Indicava: grado, nome, patronimico, cognome del funzionario, posizione, età, religione, insegne, contenuto ricevuto, origine, stato di proprietà, istruzione, ora di entrata in servizio e nomina alla posizione ricoperta, premi, partecipazione nelle campagne e nelle battaglie, sanzioni per il servizio, tempo trascorso in congedo e pensionamento, stato civile (con chi è sposato, chi sono i figli e loro età).
Nel 1905, la colonna sullo stato civile fu integrata con informazioni sull'ora del matrimonio del funzionario, le date di nascita della moglie e dei figli, la loro religione e con chi vivono i bambini. Questo modulo dell'elenco dei moduli era in vigore fino al 1917. L'elenco dei moduli è stato compilato sulla base dei documenti originali sulla nascita, l'origine, l'istruzione e il matrimonio.
Fino al 1846, gli elenchi dei moduli di tutti i funzionari furono presentati al Dipartimento di araldica, dal 1847 - al Dipartimento di ispezione. Dal 1858 la tenuta degli elenchi dei moduli e la loro conservazione era affidata alle istituzioni presso le quali erano in servizio i funzionari. Gli elenchi formulari dei gradi più alti che ricoprivano gli incarichi delle prime 4 classi, dal maggio 1894 furono inviati al Dipartimento dell'Ispettore.
Nel lavoro d'ufficio del dipartimento militare, questo documento è chiamato: formulario, registro di servizio, elenco dei condotti. Nel XVII secolo. questo tipo di documento è stato chiamato skaska di un ufficiale (fiaba).
L'opzione record di servizio per un militare - record di servizio completo - contiene le seguenti informazioni: cognome, nome, patronimico, data di nascita, età, luogo di nascita, religione, stato civile, presenza di bambini, proprietà, istruzione, luogo di servizio, grado, posizione, numero dell'unità militare, premi, proprietà, casellario giudiziario, informazioni sanitarie. A volte venivano redatti brevi registri di servizio, in cui le informazioni venivano inserite non per l'intero periodo del servizio militare, ma solo per un periodo separato in relazione alla laurea da un istituto scolastico, al passaggio al servizio, alla promozione al grado, ecc.
Nell'ufficio del dipartimento navale, anche questo tipo di documento aveva nomi diversi. Modulo di registrazione del servizio nel XVII - prima metà del XIX secolo. era scritto a mano e non aveva una forma e un nome permanenti. Potrebbe essere \gara\, \track record\, \elenco certificazioni\, \elenco squadre\. Anche la forma del verbale di servizio era diversa: poteva essere redatta per una persona o per l'intera composizione di un'unità militare nell'ordine di anzianità di grado. Dalla metà del XIX secolo. il modulo di registrazione del servizio iniziò a essere riprodotto in modo tipografico.
Archivi federali: fondi di istituzioni statali, collezioni in RGIA (f. 1349), RGVIA, RGA Navy, Own e. nel. ufficio. Senato, dipartimento degli araldi, ufficio degli araldi. Archivi regionali: fondi di istituzioni statali, fondi personali.
Petizione per il ritorno ai terreni dalla Siberia Registro amministrativo degli immigrati. Contiene informazioni: cognome, nome, patronimico, luogo di nascita, stato civile, informazioni su figli, genitori e altri parenti, appartenenza a classi, proprietà di terreni, beni immobili. Archivi regionali: fondi dei dipartimenti per il reinsediamento.
Reclami Un documento il cui scopo era cercare determinati benefici o donazioni. Le lettere di lodo erano, di regola, precedute da petizioni. Nelle petizioni è stata prestata particolare attenzione all'elencazione dei meriti del ricorrente e dei suoi parenti. Le petizioni, di regola, indicavano: cognome, nome, patronimico, luogo di residenza, informazioni sui bambini, genitori e altri parenti, classe, luogo di servizio, posizione, informazioni sul fatto che il ricorrente fosse sotto processo o meno. Nei secoli XVII-XX. invece delle petizioni, appare e viene corretto un altro documento enorme: una petizione, che conteneva le stesse informazioni delle petizioni. \u0026 nbsp;

Esempi di documenti d'archivio:

  • Revisione racconto
  • Libro metrico
  • Aiuto dall'archivio

    \u0026 nbsp;

    1